Eugenio Calvi

1920 – 2000

Eugenio Calvi

Eugenio Calvi nasce a Rivolta il 1 ottobre, e ha pieno diritto di Rivoltanità perché ha visto la luce in una casa di Porta d’Adda e quindi “entro la cerchia delle antiche mura” (anche se per pochi metri soltanto).

Il giorno stesso della nascita poi è tutto un simbolo della sua futura carriera: il primo suono di campana che gli toccò sentire fu quello d’inizio dell’anno scolastico, quel richiamo severo ma anche lieto col quale poi avrebbe acquistato tanta familiarità.
Egli ricorda infatti che fin dall’Asilo – salvo due anni di interruzione dovuti alla guerra – non fece altro che andare a scuola, prima davanti e poi dietro la cattedra. Laureatosi in Lettere alla Cattolica di Milano nella primavera del 1946, ha insegnato nelle Medie Inferiori e Superiori della zona, coronando la sua attività didattica come preside di Istituto Magistrale.
Ha scritto saggi, racconti e articoli per giornali e riviste; ha pubblicato tre volumi di argomento vario e un volumetto di poesie in dialetto rivoltano.
 
Nell’anno scolastico 2000-2001, insegnanti ed alunni della Scuola Elementare di Rivolta d’Adda, hanno preparato e svolto il progetto didattico PROGETTO MILLENIUM “ DIAMO UN NOME ALLA SCUOLA”, grazie al quale tutti gli alunni hanno conosciuto la figura di Eugenio Calvi, al quale è stata intitolata la Scuola del suo paese.

 

Il sito utilizza cookie, anche di terze parti. L’informativa estesa permette di capire come scegliere i cookie da autorizzare o come negarne il consenso.

Continuando a navigare su questo sito, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo